Perché ho rigidità? - ADNTRO

Perché ho rigidità?

Andiamo ad approfondire una delle caratteristiche che studiamo nei nostri report: i lacci delle scarpe. Ad oggi, l'origine dei lacci delle scarpe non è nota con certezza. Tuttavia, ci sono teorie su come si formano.

Alcuni anni fa si credeva che la cristallizzazione del lattato fosse responsabile della causa lacci delle scarpe. I cristalli di lattato agirebbero come piccoli aghi che pungerebbero i muscoli provocando quella sensazione di dolore.

Ma cominciamo dall'inizio, cos'è il lattato?

Per comprendere la teoria della cristallizzazione del lattato dobbiamo sapere che il metabolismo può scegliere la via aerobica o anaerobica a seconda che il metabolismo abbia o meno ossigeno.

Nel metabolismo avvengono un gran numero di reazioni chimiche in cui alcune molecole vengono utilizzate per originarne altre. È un meccanismo davvero complesso. Tra tutta quella complessità, rimarremo solo con il nome di una molecola, il acido lattico. L'acido lattico o lattato si origina per via anaerobica come prodotto della scomposizione del glicogeno (riserve energetiche).

E perché li sentiamo solo quando facciamo molto sport? È qui che entra in gioco la disposizione dell'ossigeno. L'acido lattico si verifica solo quando l'ossigeno non è disponibile per il metabolismo, cioè quando l'apporto di ossigeno ai muscoli diminuisce a causa dell'esercizio intenso.

Recentemente questa teoria è stata scartata poiché esiste una malattia estremamente rara, la malattia di McArdle, che è caratterizzata dall'incapacità di degradare il glicogeno (ottenendo lattato dal glicogeno). Le persone con questa malattia sperimentano il dolore nello stesso modo in cui lo facciamo noi nonostante non siano in grado di degradare il glicogeno.

La teoria più supportata dalla comunità scientifica difende che lacci delle scarpe potrebbe essere causata da dolori muscolari e infiammazioni subite a causa di piccole micro lacerazioni nelle fibre muscolari. Nelle cellule muscolari abbiamo una proteina chiamata creatina chinasi che viene rilasciata nel sangue quando si verifica un danno muscolare. Questa nuova teoria è supportata da studi in cui si associano alti livelli di creatinchinasi nel sangue con rigidità e danni muscolari.

it_ITItaliano