Farmacogenetica: scopri come i farmaci ti influenzano. - ADNTRO

Farmacogenetica: scopri come i farmaci ti influenzano.

Uno dei blocchi che abbiamo recentemente aggiunto alla nostra piattaforma è quello del farmacogenetica. È la disciplina biologica che si occupa di studiare l'effetto della variabilità genetica di un individuo nella sua risposta a determinati farmaci.

non siamo tutti uguali

Non tutti noi rispondiamo allo stesso modo ai farmaci. La nostra genetica può determinare quanto è efficace un farmaco nel nostro corpo o se il tuo effetti collaterali potrebbero essere più vecchi.

I farmaci oggi costituiscono uno dei principali cause di reazioni avverse. Questo perché una certa omogeneità nei pazienti, e quindi che i farmaci efficaci e ben tollerati in alcuni lo saranno anche nel resto.

Ma niente è più lontano dalla verità, la verità è che esistono persone che tollerano peggio una medicina o cosa l'efficienza di questo è molto bassa nel tuo corpo. Questo accade perché non siamo un gruppo omogeneo, presentiamo una certa variabilità genetica che influenzerà il modo in cui il nostro corpo elabora questi farmaci.

La genetica non è l'unica nel gioco

Sebbene la genetica giocherà un ruolo fondamentale, non è l'unico partecipante. Fattori esogeni come la dieta o endogeno come la età o il sesso saranno determinanti quando si tratta di avere maggiore o minore tolleranza o efficacia a un determinato farmaco.

Per quanto riguarda la parte genetica, sono i SNP o polimorfismi coloro che sono incaricati di determinare il risultato. Sono cambiamenti in una singola base di DNA che creano una variante genica più o meno efficace durante l'elaborazione di un farmaco. Se vuoi sapere cos'è un SNP non perdetevi il nostro articolo in cui lo spieghiamo cliccando qui.

Tolleranza ai farmaci

Quando si tratta di tolleranza rispetto a un determinato farmaco è di solito enzimi responsabile di metabolizzarlo ed evita così tossicità. Se la tua variante del gene per questo enzima produce a bassa efficienza del metabolismo del farmaco, questo risulterà in a aumento della tossicità. Pertanto, la molecola del farmaco non verrà espulsa rapidamente dal corpo e questa tossicità può portare a effetti collaterali come diarrea, vomito, sanguinamento, ecc.

Efficacia del farmaco

Invece quando si tratta di efficacia di un farmaco, si tratta di varianti geniche che influenzano la bersagli molecolari di farmaci. Se la variante del gene produce un "bersaglio più adatto" il farmaco avrà un effetto maggiore sul tuo corpo, e quindi ti serviranno meno dosi per ottenere lo stesso effetto. Al contrario, se il tuo "target non è così adatto" ti servirà di più di droga per ottenere lo stesso effetto, sì, dovresti conoscere la tua tolleranza ad esso poiché potresti avere effetti tossici per una dose elevata.

Consulta sempre il tuo medico

Con tutto quello che abbiamo visto avrai capito che è importante conoscere la nostra tolleranza/efficacia contro i farmaci, ma non dovresti mai variare la dose in base a questi risultati. Sempre dovresti consultare il tuo medico e trasferisci a lui i tuoi risultati farmacogenetici in modo che sia lui a determinare come dovresti prendere i tuoi farmaci.

it_ITItaliano